" "

Condizioni di Partecipazione ad ARLBERG Giro 2017


Di seguito, il termine „partecipante“ si riferisce sia alle donne che agli uomini.


La partecipazione è consentita a tutte le persone dai 18 anni (compiuti) in su. L’uso del casco è obbligatorio. Ogni partecipante si assume la piena responsabilità del proprio stato di salute. Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità in caso di incidenti durante la manifestazione.


É possibile iscriversi fino a 1 ora prima dell’inizio.


I partecipanti sono autorizzati a prendere parte alla manifestazione dopo avere firmato il modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte per accettazione delle condizioni degli organizzatori e pagato entro i termini la quota di iscrizione sul conto indicato. Pagamenti effettuati troppo tardi ed eventuali spese bancarie verranno addebitati extra.


Ogni partecipante prende parte alla manifestazione a proprio rischio. Il partecipante prende atto che gli organizzatori non sono responsabili per incidenti o altri eventi imprevisti che possono verificarsi durante o dopo la manifestazione (neppure per incidenti o imprevisti a terzi o provocati da terzi). I partecipanti devono quindi accertarsi di essere coperti da un’assicurazione di responsabilità civile riconosciuta in Austria.


Il codice della strada austriaco (StVO 1960) costituisce il regolamento di questa manifestazione e va osservato senza eccezioni. Nessun tratto del percorso della manifestazione viene chiuso. In ogni momento possono attraversare la strada animali al pascolo o in libertà.


Il comportamento dei partecipanti verrà monitorato per tutto il tragitto della manifestazione da una pattuglia in moto facente parte dell’organizzazione. Questa è autorizzata ad impartire istruzioni ai partecipanti ed eventualmente anche ad effettuare squalifiche. Le istruzioni impartite dagli organi di vigilanza stradale (Polizia) e dal personale d’ordine dell’organizzazione vanno eseguite. In caso di trasgressioni rilevate del codice della strada (StVO), vengono inoltrati alle autorità su richiesta i dati personali del partecipante per l’attuazione di un eventuale procedimento penale. Comportamenti non sportivi dei partecipanti sfociano conseguentemente in squalifiche. Inoltre, gli organizzatori possono escludere dalla classifica i partecipanti che palesemente non raggiungeranno più i punti di controllo stabiliti.


Il numero di partenza viene consegnato personalmente ai partecipanti solamente a fronte della conferma di pagamento. Non è consentita la trasmissione o la vendita a terzi del numero di partenza prima o durante la manifestazione. Se un partecipante non parte, non ha diritto al rimborso della quota di iscrizione. Consigliamo di stipulare un’assicurazione di annullamento.


L’applicazione dei numeri di partenza va effettuata, secondo le direttive degli organizzatori, entro e non oltre la partenza. Il numero di partenza più grande deve essere fissato con spille da balia sulla schiena, sopra al capo di abbigliamento più esterno. Su questo numero di partenza devono essere fissati anche i riflettori nel punto appositamente previsto. Il numero di partenza più piccolo deve essere fissato con il chip di cronometraggio sul manubrio con le apposite fascette!


I partecipanti vengono classificati secondo le seguenti categorie:
1983- 1999 classe A, 1973-1982 classe B, 1958-1972 classe C, 1957+ classe D


Non vi è alcuna classifica specifica per mountain bike. Inoltre non è consentita la partecipazione con biciclette che non siano azionate esclusivamente dalla potenza muscolare (bici elettriche).


I veicoli di scorta non sono graditi. Un partecipante seguito immediatamente da un veicolo può essere per questo soggetto ad eventuale squalifica. La squalifica può avvenire anche se il conducente del veicolo di scorta non rispetta le disposizioni del codice della strada austriaco.


Gli organizzatori offrono un servizio di riparazione bici e/o gomme, soprattutto nei punti di ristoro. Tuttavia consigliamo di partire con il rispettivo materiale di ricambio e relativi attrezzi. Le riparazioni e i pezzi di ricambio del servizio bici devono essere pagati subito in contanti.


Gli accompagnatori presso i punti di ristoro non possono consumare quanto predisposto per i partecipanti.


Ai partecipanti viene espressamente richiesto di non lasciare rifiuti in giro. La non osservanza può essere motivo di squalifica.


Se il partecipante non riconsegna il chip di cronometraggio immediatamente dopo il superamento del traguardo, il partecipante si impegna a pagare agli organizzatori i costi per il chip del valore di € 50,-.


In caso di maltempo o altre circostanze impreviste, gli organizzatori sono autorizzati a modificare il percorso oppure a stabilire un nuovo tempo massimo. In caso di pericolo di vita o pericolo per l’incolumità fisica dei partecipanti (condizioni stradali, atmosferiche, o altro), è possibile che gli organizzatori, in accordo con l’esecutivo, optino per l’annullamento o l’interruzione della manifestazione. Nel caso di interruzione a causa di forza maggiore o per intervento dell’autorità, non sussiste diritto di rimborso della quota di iscrizione.


I partecipanti acconsentono che foto e video della manifestazione ed i loro dati personali relativamente a questo evento, vengano inoltrati a terzi e pubblicati illimitatamente e salvati senza limiti di tempo. Questo vale soprattutto per la stesura di una classifica e per eventuali comunicazioni tra gli organizzatori e/o terzi autorizzati e partecipanti.


Si fa presente ai partecipanti che gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità in caso di furto della bici.


Ogni partecipante riconosce e approva con la propria iscrizione il presente regolamento e assicura di avere debitamente letto e capito tutte le singole disposizioni.
Il partecipante con la propria firma in calce conferma quanto sopra specificato.


PDF Download